Cos'è la quinoa? Ecco come utilizzarla in cucina

01/11/2021 - Pubblicato in Celiachia, vivi senza glutine

Celiachia, vivi senza glutine

La quinoa, appartenente alla famiglia dei cereali privi di glutine, è a basso contenuto glicemico, il che significa che è perfetta per chi segue un’alimentazione Glutenfree e Bilanciata per il controllo del peso. La quinoa inoltre è ricchissima di minerali (zinco, magnesio, fosforo) e di amido, ed è perciò estremamente digeribile anche nell’alimentazione dei più piccoli. Non solo: la quinoa è inoltre ricca di proteine, perciò è un’ottima alleata anche nella dieta vegana e vegetariana. Infine, importanti le sue proprietà antiossidanti e antinfiammatorie.

Originaria del centro America, la quinoa appartiene alla famiglia delle Chenoopodiacee di cui fanno parte anche gli spinaci, la barbabietola e la bieta. A differenza delle piante sue cugine, della quinoa si consumano i semi, piccoli e tondeggianti. Molti i benefici riconosciuti alla quinoa, soprattutto a carico dell’apparato digerente. Indicata nei soggetti che soffrono di gastrite o ulcera, migliora il il funzionamento del transito intestinale e abbassa il livello di colesterolo nel sangue.

Prodotti consigliati a base di quinoa

Ecco alcuni prodotti consigliati da Farmacia Rossetti a base di quinoa:

Come usare la quinoa in cucina

La parte commestibile della quinoa è formata dai piccoli semi che, prima di essere consumati, devono essere accuratamente lavati. Questa operazione si rende necessaria per eliminare dalla superficie dei semi le saponine, naturalmente presenti nella quinoa ma non tollerate dall’organismo. Fatta la semplice operazione del risciacquo, non è necessario lasciarla in ammollo è pronta per essere utilizzata.

Si può tostare qualche minuto quindi coprirla d’acqua e portare a ebollizione, lasciandola in cottura per circa 20 minuti. Al termine può essere scolata come una semplice pasta e condita con sughi alle verdure o come contorno in piatti di carne o pesce.

La quinoa è utilizzata anche nella preparazione di prodotti da forno, dolci e nella preparazione di zuppe e minestre.

La quinoa è quind un vero JOLLY in cucina!

Ricetta dell'hamburger di Quinoa

Ingredienti per 6 hamburger:

  • 150 gr di quinoa
  • 200 gr di fagioli cannellini lessi
  • 1/2 di cipolla
  • paprika dolce
  • basilico
  • sale
  • olio
  • Tempo di preparazione: 20 min
  • Tempo di cottura: 20 min
  • Tempo totale: 40 min

La preparazione:

  • Sciacquare la quinoa più volte sotto l’acqua corrente strofinando bene i chicchi tra loro. Poi mettetela in una casseruola con 300 gr di acqua e fate cuocere per 10 minuti dal bollore;
  • Se l'acqua non è evaporata tutta, scolatela. Mettetela quindi in una ciotola e lasciate raffreddare, sgranando i chicchi di tanto in tanto con i rebbi di una forchetta;
  • Frullate ora i fagioli con la cipolla, il basilico, il sale e la paprika. Versate la crema ottenuta nella ciotola con la quinoa. Amalgamate bene il tutto;
  • Poi formate 6 polpette e mettetele su un foglio di carta forno;
  • Schiacciate fino a formare degli hamburger;
  • Mettete in frigo a rassodare per 30 minuti;
  • Poi cuocete gli hamburger di quinoa in padella con un filo d'olio fino a che risultino dorati;
  • Lasciate appena intiepidire e servite i vostri hamburger vegetali.

Insalata di quinoa con asparagi e zucchine: la ricetta

Ingredienti per 4 persone:

  • quinoa 200 g
  • zucchine 200 g
  • asparagi 150 g
  • pinoli 30 g
  • basilico
  • menta
  • olio extra vergine di oliva
  • sale
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 15 min
  • Tempo totale: 35 min
  • Difficoltà: facile

La preparazione:

  • Cominciate dalla preparazione delle verdure. Lavate e mondate le zucchine e gli asparagi, poi tagliate a tocchetti gli asparagi e a dadini le zucchine (se sono grandicelle come le mie eliminate la parte bianca centrale);
  • Portate a bollore l'acqua, salatela e lessate per qualche minuto gli asparagi, quindi unite le zucchine e portate a cottura lasciando però che le verdure restino leggermente croccanti;
  • Cuocete la quinoa come indicato sulla confezione e conditela con gli asparagi e le zucchine;
  • Unite i pinoli leggermente tostati, la menta e il basilico tritati e completate con un filo d'olio;
  • Regolate di sale e servite.

Potete conservare l'insalata di quinoa con asparagi e zucchine in frigorifero per 1-2 giorni all'interno di un contenitore.

La ricetta dell'Insalata di quinoa, arancia e pollo

  • Ingredienti per 4 persone:
  • Quinoa 200 g
  • Pollo 300 g
  • Arancia 1
  • Avocado 1
  • Olio extravergine d'oliva q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • 15 min di preparazione
  • 30 min di cottura

La preparazione:

  • Lavate accuratamente la quinoa e versatela in una pentola con abbondante acqua, facendola cuocere a fuoco moderato per una ventina di minuti;
  • Completata la cottura della quinoa, scolatela e versatela all'interno di una ciotola con acqua e ghiaccio, in modo che possa raffreddare in fretta;
  • Tagliate il pollo a pezzi non troppo piccoli e fatelo grigliare per alcuni minuti in una padella antiaderente: sarà pronto quando la doratura sarà uniforme su ogni pezzo;
  • Unite il pollo alla quinoa, quindi aggiungete anche l'avocado tagliato a dadini e le fette d'arancia sbucciate, salate, pepate, fate amalgamare bene con un filo d'olio e servite in tavola.