Logo Header Desktop - Farmacia Rossetti Sas Logo Header Tablet - Farmacia Rossetti Sas Logo Header Mobile - Farmacia Rossetti Sas
Prodotti
Linee

Come prevenire le allergie in modo naturale

prevenire allergie naturale

Le allergie dipendono direttamente da uno squilibrio del sistema immunitario, che reagisce in modo anomalo ed esagerato quando viene  a contatto con determinate sostanze ambientali, normalmente innocue ed erroneamente riconosciute come dannose;
Le sostanze presenti nell’ambiente che sono in grado di stimolare una reazione allergica sono chiamati allergeni, sono moltissime e di diversa natura;
Gli allergeni penetrano nell’organismo per inalazione attraverso le vie aeree o per contatto; si possono suddividere tra i periodici, ovvero quelli che si manifestano nell’ambiente solo in determinate stagioni e in perenni, ovvero quelli presenti nell’ambiente e nelle case tutto l’anno.
La comparsa di un ‘allergia è in parte attribuibile a fattori genetici ed in parte ancora più rilevante a fattori di origine ambientale. Indagare se la problematica allergica deriva probabilmente da una componente genetica, significa intervenire in maniera sistemica e prolungata con una terapia volta al miglioramento dello stato cronico e con l’attenuazione della sintomatologia più acuta.
Sono fattori predisponenti nell’alterazione del sistema immunitario il modo ed i tempi in cui ogni individuo viene alla luce, la nutrizione dei primissimi giorni di vita è difatti alla base della diversificazione della flora batterica intestinale; da qui questa semplice classificazione:
-individui prematuri
-i nati da parto spontaneo
-i neonati allattati al seno
-il fumo
-la vitamina D
-l’uso di farmaci ed antibiotici
-ultimo, ma non meno importante è il fattore genetico predisponente;
fortunatamente nella maggior parte dei casi le allergie scatenano sintomi che non mettono la salute in pericolo immediato; tuttavia anche questi problemi possono minare significativamente la qualità della vita.
Le terapie convenzionali prevedono l’utilizzo di decongestionanti nasali, il cui effetto è quello di contrarre i vasi sanguigni restringendo i tessuti, consentendo all’aria di passare liberamente riducendo l’edema temporaneamente.
Gli antistaminici agiscono come antagonisti dell’istamina andando a legarsi a recettori specifici denominati h1 presenti su cute e bronchi inibendo lo scatenamento dei sintomi dell’allergia.
I cortisonici sono farmaci antinfiammatori e immunosoppressori prescritti inequivocabilmente dal medico curante o dallo specialista.
La prevenzione sistemica attraverso il ribilanciamento del sistema immunitario e dell’organismo in generale è la chiave di svolta nel trattamento preventivo dei sintomi di fase acuta stagionali e non relativi a questa patologia. Stimolare le difese naturali dell’organismo e depurare in maniera specifica può contribuire SIGNIFICATIVAMENTE alla riduzione dello stimolo allergico nel soggetto. Per prima cosa occorre lavorare sulle difese presenti in maggior parte a livello intestinale, quindi è opportuno ripetere periodicamente cicli di FERMENTI LATTICI E PROBIOTICI, meglio se arricchiti con vitamine del gruppo B e dD, al fine di rafforzare la flora responsabile di tutta la salute del nostro organismo; successivamente sarebbe auspicabile ai cambi di stagione una DETOSSIFICAZIONEdel fegato che è la principale sede di accumulo di tutte le sostanze “tossiche “ ed estranee , gli organi adibiti alla funzione di pulizia sono , fegato e sistema immunitario ; il sistema immunitario riconosce e ingloba le tossine , il fegato le filtra e le invia agli organi di eliminazione ; se entrambi non funzionano bene si entra in una situazione di sovraccarico . Nello specifico poi per combattere e fronteggiare i problemi di allergia legati a orticaria, dermatite allergica, asma bronchiale, congiuntivite e rinite allergica è utilizzata la pianta del RIBES NIGRUM in particolare dalle gemme fresche è estratta la tintura  madre con spiccate attività ANTIALLERGICHE, POTENTE ANTINFIAMMATORIO, TONICO-ENERGETICA; la posologia utile è 50-60 ggt in poca acqua , 2 volte al giorno ( mattino presto h 7,00-8,00 e primo pomeriggio h14-15).

Luffaflor 100 compresse

Luffaflor 100 compresse

Un altro potente rimedio privo di effetti collaterali utilizzabile sia in prevenzione che in fase acuta è LUFFAFLOR COMPRESSE è un medicinale omeopatico per il trattamento delle pollinosi, allergie da pelo di animale , acari , polveri, etccc,
è composto da
-Galphimia glauca , pianta dell’America centrale dalle proprietà desensibilizzanti e dalla comprovata efficacia nella terapia del raffreddore da fieno,asma bronchiale e dispnea;
-luffa operculata che agisce sulle mucose nasali e paranasali regolando la produzione di muco;
-Cardiospermum con azione tipicamente simil –cortisonica;
la posologia è preventiva : 1-2 cp 3 volte al giorno lontano dai pasti meglio se un mese prima dell’inizio dell’allergia.
La posologia di fase acuta prevede 1 cp ogni 30-60 minuti , all’attenuarsi dei sintomi ogni 2- 3 ore
Negli stati cronici 1-2 cp 3 volte al giorno secondo cicli periodici.

CERCHIAMO SEMPRE DI PREVENIRE IN MODO NATURALE PER EVITARE LA COMPARSA DI FASI ACUTE DOVE NECESSARIAMENTE è INDISPENSABILE L’UTILIZZO DI UN FARMACO , IL SEGRETO è LAVORARE SUL NOSTRO ORGANISMO IN MANIERA PREVENTIVA E COMPLETAMENTE NATURALE

Sperando di avervi interessato ed informato vi aspettiamo per in nostri consigli presso FARMACIE ROSSETTI !

Farmacia Rossetti Sas - P.IVA 11993721007 - Cod.Fisc. 11993721007
Via Maremmana Inferiore 300 - 00012 - Guidonia Montecelio (RM)
Registrata presso il Registro delle Imprese di Roma: RM - 1342581