Il Grano saraceno - un cereale privo di glutine

29/10/2021 - Pubblicato in Celiachia, vivi senza glutine

Celiachia, vivi senza glutine

Il grano saraceno

è naturalmente privo di glutine ed oltre ad essere adatto a un’alimentazione gluten-free, vanta notevoli proprietà nutrizionali ed apporta benefici importanti per la salute.

Tra i preziosi minerali e vitamine contenuti nel grano saraceno troviamo: ferro, magnesio, potassio, selenio, zinco, rame e alcune vitamine del gruppo B. Questo potente mix nutrizionale lo rende un alimento ideale per i mesi più freddi dell’anno e per tutte quelle situazioni in cui abbiamo bisogno di un surplus di energia.

Magnesio e potassio intervengono nei meccanismi di riduzione della pressione sanguigna e per il corretto funzionamento di nervi e muscoli.

Selenio, zinco e rame sono oligoelementi che, rispettivamente, contribuiscono al buon funzionamento della tiroide, regolano l’insulina e sono utili in caso di anemia e infiammazioni virali e batteriche.

Le vitamine del gruppo A, B (B1, B2, B3, B5, B6) e J contenute nel grano saraceno proteggono gli occhi, mantengono la pelle sana, sono l’ideale per combattere stress, malumore, infiammazioni e soprattutto aiutano a superare la stanchezza cronica.

Il Grano Saraceno in cucina

Viene coltivato soprattutto in Valtellina e nel Sud Tirolo e, in generale, in aree montane dove la temperatura non va oltre i 20°C. Può essere utilizzato nelle minestre, per la preparazione di dolci o biscotti ed è disponibile sotto forma di chicchi, farina pasta e gnocchi.

Ecco le mie ricette preferite che voglio consigliarvi:

Plumcake di grano saraceno

ingredienti per 4 persone:

  • FARINA DI GRANO SARACENO le farine magiche o nutrifree 260 gr
  • ZUCCHERO 150 gr
  • UOVA 3
  • LATTE 60 ml
  • OLIO DI SEMI DI GIRASOLE 60 ml
  • LIEVITO IN POLVERE ISTANTANEO 1 bustina

Procedimento:

In una ciotola aprite le uova, unite lo zucchero ed iniziate a montare con le fruste (elettriche o a mano) fino ad ottenere un composto spumoso.

Unite il latte e l'olio di semi e incorporateli completamente.

Setacciate la farina di grano saraceno insieme al lievito e versatela poco alla volta nel vostro impasto lavorando con la frusta a mano.

Il vostro composto sarà pronto quando risulterà liscio e senza grumi.

Prendete uno stampo per plumcake e foderatelo con un foglio di carta forno. Versare l'impasto e livellatelo con un cucchiaio. Cuocete il vostro plumcake in forno già caldo per 35 minuti a 180°. Una volta pronto, sfornate il plumcake e fatelo leggermente raffreddare prima di servirlo.

Pane al grano saraceno

ingredienti:

  • 500 gr di farina di grano saraceno le farine magiche o nutri free
  • 500 gr di acqua
  • 4 cucchiai di olio di oliva
  • Sale qb
  • 1 tazza di semi di girasole (opzionale)
  • 25 gr di lievito di birra fresco

Procedimento:

In un piccolo recipiente stemperate il lievito di birra con qualche cucchiaio di acqua e un pizzico di zucchero di canna.

In una terrina capiente mettete la vostra farina, e aggiungete il lievito e l’acqua poco alla volta mescolando bene.

Quando l’impasto diventa colloso aggiungete il sale, l’olio e i semi se li volete mettere.

Mescolate bene.

Versate in uno stampo (teglia per plum-cake 9×27) e lasciate riposare ben coperto per circa 25/30 minuti in un posto caldo o finché non raggiunge il bordo.

Preriscaldate il forno a 190°.

Infornate per 50 minuti, gli ultimi dieci minuti toglietelo dalla teglia per fare asciugare bene anche i lati.

Torta di grano saraceno

Dosi per 8 persone

Ingredienti:

  • 200 g Farina grano saraceno farine magiche o nutrifree
  • 200 g Zucchero semolato
  • 200 g Burro morbido
  • 200 g Farina di mandorle
  • 5 Uova
  • 300 g Confettura extra di mirtilli rossi o a vostro piacimento
  • 1 baccello Vaniglia
  • Panna montata
  • Zucchero a velo

Procedimento:

Incidete a metà la bacca di vaniglia ed estraete i semini. Ponete il burro morbido in un’ampia ciotola aggiungete metà dello zucchero i semini di vaniglia e montate con le fruste elettriche fino ad avere un composto spumoso.

Dividete i tuorli dagli albumi e aggiungeteli poco alla volta al composto di burro continuando a montare con la frusta, prima di unire i successivi aspettate che i precedenti siano ben amalgamati. Montate a neve morbida gli albumi, aggiungete il restante zucchero e continuate a montare fino a neve ferma. Amalgamate delicatamente dal basso verso l’alto gli albumi al composto dopodiché versatelo in una tortiera da 20-24 cm, imburrata e infarinata.

Infornate la torta, precedentemente scaldato a 180°, per 45-50 minuti. Verificate la cottura infilando nella torta uno stecchino che dovrà uscire asciutto. Quando la torta sarà completamente fredda tagliatela a metà e farcitela con la confettura.

Spolverizzate la superficie con abbondante zucchero a velo e servite con panna fresca montata.